Santuario di Nostra Signora di Guadalupe

Villa de Guadalupe, Mexico.

La prima apparizione della Vergine di Guadalupe a San Juan Diego, un indio azteco che si era appena convertito, ha avuto luogo su una collina del deserto di Tepeyac, a nord-ovest della città del Messico, il 12 dicembre 1531. Questa collina aveva già ospitato un altare consacrato azteca, che non richiedeva sacrifici sanguinosi. Maria gli apparve incinta e vestita in maniera molto simbolica per gli europei e gli indigeni, che videro in lei la Madre dell’Apocalisse e Colei che schiaccia il crudele serpente. In seguito a questa apparizione, in meno di vent’anni, 9 milioni di indigeni si convertirono al cristianesimo e i sacrifici umani cessarono nel Messico.

Al giorno d’oggi le diocesi del paese si uniscono il dodicesimo giorno di ogni mese e in occasione di tutte le feste solenni della Vergine Maria, per celebrare Nostra Signora di Guadalupe, che non è solo Regina e Patrona del Messico, ma anche la patrona delle Americhe, l’imperatrice dell’America Latina e protettrice dei nascituri.

Information

History

Sorry, there are currently no items available. If you would like to contribute, please register on the site.